.:Fate:.

.:Origine delle fate:.

Le origini delle fate non sono ben chiare e variano da posto a posto. Secondo alcune leggende
le fate italiane sembrano ereditare i loro poteri ed il loro aspetto da alcuni personaggi della
mitologia classica, ovvero principalmente dalle ninfe e dalle Parche. Come le ninfe, esse sono
spiriti naturali che hanno sembianze di fanciulla; come le Parche presiedono al destino dell'uomo,
dispensando vizi o virtý.

 

 



   

Le prime fate appaiono nel medioevo come proiezione delle antiche ninfe, ma vengono per la
prima volta ufficializzate verso la fine del medioevo e prendono l'aspetto classico delle dame
dell'epoca, che indossavano ingombranti copricapi conici (hennin) e lunghi abiti colorati.
Man mano venne attribuita loro la verga (bacchetta) magica che possiamo ritrovare
anche nell'Odissea (Circe).